Ostia: Gianni Maritati e gli amici dell’Associazione Clemente Riva hanno accolto in una bella giornata di cultura e solidarietà gli amici della Festa dei Libri e dei fumetti di Avella.

adsense – Responsive Pre Articolo

 di Saverio Bellofatto

Ostia: Gianni Maritati e gli amici dell’Associazione Clemente Riva hanno accolto in una bella giornata di cultura e solidarietà gli amici della Festa dei Libri e dei fumetti di Avella.Promuovere la crescita culturale e il territorio questo è il senso del gemellaggio culturale delle feste dei libri di Ostia e d Avella promosse rispettivamente dall’Associazione Clemente Riva e dall’associazione La Piccola Cometa Alessia Bellofatto.  E’ così è stato. Una giornata intensa di incontri diretta magistralmente da un mito del giornalismo culturale l’instancabile Gianni Maritati che ha accolto con la sua innata cortesia scrittori, poeti e giornalisti nel teatro auditorium della Parrocchia di Santa Monica a Ostia Lido. Promuovere la cultura in un quartiere di periferia è un impegno serio come lo è anche il  sensibilizzare i giovani all’amore per i libri e la lettura. Questa speciale festa nata nel 2010 con più incontri annuali è diventata meta ambita di autori e artisti ma anche di appassionati e curiosi. Fra i banchetti di libri e fumetti “ SOLIDALI” i volontari dell’associazione Clemente Riva accolgono con cortesia tutti i visitatori e i protagonisti. Al centro della sala Gianni Maritati saluta e presenta  ospiti e  amici anche quelli nuovi come se li conoscesse da sempre.  Non è un evento dalle grandi folli ma di un pubblico di qualità, attento e interessato. L’incontro di ieri è partito alla grande con il nostro amico Giovanni De Feo, il geniale ideatore del Metodo Greenopoli, che con le sue speciali doti di comunicatore ha illustrato la sua green smile revolution  e l’importanza di partire dai primi anni di scuola ad adottare il metodo della condivisione e della sostenibilità ambientale, ma anche quello dell’educazione civica e culturale.  Nel pomeriggio l’autore  Roberto Fraschetti ha presentato la sua nuova pubblicazione “ Il canto delle nuvole”  a seguire la docente – giornalista Ilenia Menale con le bravissime studentesse del Liceo Gaetano De Sanctis di Roma hanno presentato il lavoro scaturito dal progetto scuola viva sulla condizione femminile nella cultura islamica. Il poeta Luigi Genghi ha presentato le sue poesie d’amore parlando di Ostia e del suo mare. Per il gemellaggio con la Festa di Avella per la prima volta è stato proiettato il video nato dall’incontro dei disegni di Alessia dedicati al Cantico delle Creature e dalla voce dell’indimenticabile attore e narratore Nando Gazzolo.  Il direttore artistico della festa di Avella  Antonietta Gnerre ha moderato l’incontro e le interviste con il poeta Giuseppe Vetromile, Il lato basso del quadrato, La Vita Felice – la poetessa Rosanna Bazzano, animatrice dell’affermato locale” Il tempo del Vino e delle Rose” di Napoli centro, dalla raccolta inedita – la poetessa Cinzia Marulli con la sua , La casa delle fate, La Vita Felice la scrittrice e saggista Bianca Sorrentino, Sempre verso Itaca, Stilo – la poetessa e scrittrice Rossella Tempesta con, La pigrizia del cuore, Edizioni Spartaco –l’esordiente  Melania De Masi con,La danza dei pomodori,il quaderno edizioni – e la scrittrice Roberta D’Amore , Io senza di te non esisterei. Il gemellaggio con Avella è stato suggellato con la consegna del libro Avella Città Millenaria inviato dal Sindaco Domenico  Biancardi a Gianni Maritati e la consegna del Premio Prata al Presidente e all’associazione Clemente Riva. L’incontro con Nunziante Valoroso con il libro “ Un comandante alla corte di Walt Disney ha concluso questa prima giornata della 22° edizione della Festa del libro di Ostia che continua oggi nel segno della cultura e della solidarietà.

 

adsense – Responsive – Post Articolo