Palma Campania, sequestrato opificio tessile

adsense – Responsive Pre Articolo

Denunciata una ragazza di 29 anni del Bangladesh, domiciliata a Palma Campania. I carabinieri della zona hanno ispezionato un opificio tessile che confezionava abiti da donna, su Via Sediari, di proprietà della donna straniera, accertando la presenza di 4 lavoratori clandestini, tutti del Bangladesh, e di varie violazioni alle norme a tutela dei lavoratori. Sono state elevate sanzioni amministrative per complessivi 30.450 euro, con il sequestro penale dell’intera azienda e dei macchinari contenuti, per un valore stimato di circa 400mila euro.

adsense – Responsive – Post Articolo