PESANTE SCONFITTA DEL SAVIANO AD ACERRA

adsense – Responsive Pre Articolo

Il Saviano 1960 incassa la prima pesante sconfitta stagionale nel campionato di Eccellenza, al Centro Sportivo “Arcoleo” di Acerra, ad opera della Polisportiva Acerrana. La squadra di Mister La Manna, con una prestazione attenta ed equilibrata, vince la partita ed umilia un Saviano rinunciatario, con il risultato di 5 a 2. Nella prima mezzora i locali mettono già un sigillo sulla vittoria, in vantaggio per 3 a 0: al gol di Allegretta al primo minuto, seguono al 22’ il rigore trasformato da Infimo e al 30’ la marcatura di Gatta. Il Saviano, senza scoraggiarsi, cerca di reagire con due guizzi di Salvato al 36’ e al 56’ che aprono le speranze ai neroverdi ospiti. Il finele di partita, però, vede consolidarsi la supremazia locale con i gol di Ammaturo all’ 81’ e di Labriola al 90’.

ACERRANA 1926 – Merola, Miraglia, A.Esposito, Gatta, V.Esposito (46’ Rivetti), Novirllo, De Luca (87’ Xheleshi), Ammaturo, Sais, Allegretta /77’ Labriola9, Infimo  (89’ Coppola). A Disp.:Testa, Pragliola, Provvisiero, Chianese, Tammaro. All. La Manna.

SAVIANO 1960 – Cibelli, Manzo (89’ Ambrosino), G. Falco (46’ Scibano), Orefice, Bracale, Schioppa, Bocchino (46 Incarnato), Ildebrante (81’ Florio), Fragiello, Sorrentino (81’ La Marcsa), Salvato. a disp.: Salsano, Piazzolla, Notaro, Napolitano. All. N. Minichili. Arbitro: Cavalli (Benevento); ASSIS.: Amarante (Castellammare di Stabia) e Evangelista (Avellino). Note: gara disputata a porte chiuse. (Pasquale Iannucci)      

adsense – Responsive – Post Articolo