Petruro di Forino (Av): Solenni festeggiamenti in onore di San Michele Arcangelo e San Felicissimo Martire 14-15-16 giugno

adsense – Responsive Pre Articolo

La figura e la storia dell’Arcangelo Michele Patrono della Chiesa Universale, testimoniano un fondamentale insegnamento per ogni cristiano: per fare veramente la volontà e la gloria di Dio non è sufficiente limitarsi a compiere il bene , ma bisogna anche combattere il male. E nessuno potrà mai aiutarci in tutto questo se non lui San Michele il quale per primo si oppose agli angeli ribelli con l’umile e trionfante “ QUIS UT DEUS” ( Chi è come Dio ?) Anche Petruro di Forino piccola frazione alle falde del Monte Faliesi da quel lontano maggio dell’anno 663 d.C. in seguito alla vittoria dei Longobardi sui Bizantini nella sanguinosa Battaglia di Forino , dove quasi 20.000 soldati perirono spargendo di sangue e tragedia la piana, ha edificato a Santo “ Soccorritore” il Principe degli Angeli che da secoli veglia ed assiste le sorti dei Petruresi e di tutta la piana forinese. Come ogni anno anche questo i solenni festeggiamenti in paese seguono quelli già tributati il giorno Otto Maggio quando l’artistica immagine da secoli, viene condotta alla Grotta Longobarda sul Monte Faliesi testimone secolare e memoria della vittoriosa battaglia sui Bizantini del 663 d.C. scavata dagli stessi come ringraziamento all’invitto Arcangelo dei Cieli. Dunque il 16 giugno c.a., il simulacro del Santo in maniera trionfante, passerà per le stradine della piccola frazione di Forino portando ai tanti devoti speranza fiducia e forza di andare avanti in un periodo questo molto delicato della nostra società. Ma oltre al momento cristiano, Petruro ed i petruresi come nel loro splendido fare, anche quest’anno si sono ben organizzati anche con quello ludico grazie all’arrivo di diversi rispettabili artisti in scena nel piccolo borgo irpino. Si parte venerdì 14 giugno con l’ esibizione di Mariano Romano di Made in Sud, preceduto alle 21.00 dai ” Piccimondo”. A seguire il 15 giugno, quando sara’ la volta del noto cantante neo melodico Leo Ferrucci preceduto alle ore 21.00 dai “Tali e Quali” in una due giorni, pronta a divertire ed accaldare la folta platea che di sicuro accorrerà anche dalla provincia.
Dunque un mix di Fede e Spettacolo che di sicuro almeno per qualche oretta scrollerà da dosso , ansie preoccupazioni e tristezze di tutti i petruresi e della gente della terra dei Sette Colli. Daniele Biondi

Petruro di Forino (Av): Solenni festeggiamenti in onore di San Michele Arcangelo e San Felicissimo Martire 14 15 16 giugno

adsense – Responsive – Post Articolo