Pomigliano d’Arco. Giuseppe Alviti premiato per il suo impegno sociale contro il Covid-19

adsense – Responsive Pre Articolo

Presso il salotto culturale internazionale “Tina Piccolo” di Pomigliano d’Arco il presidente dell’Associazione Nazionale Guardie Giurate, Giuseppe Alviti riceverà’ il “Premio Persona Anti Covid 2020” dalle mani della celebre intellettuale, ambasciatrice della poesia italiana nel mondo Prof. Tina Piccolo.

“Chi opera per il miglioramento del vivere civile – ha affermato la presidente Piccolo – ha bisogno anche di sentire la vicinanza e l’affetto delle persone perbene”. “Il nostro – ha proseguito – è un piccolo gesto che intende rimarcare il valore della cittadinanza attiva. Tutti sanno, infatti, che Alviti ha sempre ispirato la sua azione, come presidente di un’associazione di categoria e come sindacalista, ai valori della legalità e del rispetto delle regole della democrazia e della trasparenza. Questo impegno lo ha portato, con pieno merito, sotto i riflettori e gli ha consentito di acquisire una grandissima popolarità sui social a favore dei più deboli. Di qui l’attribuzione del nostro riconoscimento”.

Visibilmente emozionato, Alviti via Skype ha ringraziato la poetessa ed il direttivo dell’associazione per l’alto onore che gli è stato tributato: “Non capita spesso a chi fa il mio lavoro – ha affermato – di ricevere encomi e riconoscimenti ufficiali. Molto spesso i colleghi, nell’adempimento del dovere, subiscono aggressioni e violenze, senza poter godere di quel minimo di tutele normative che richiederebbe il loro ruolo”. Di qui la decisione di dedicare il premio a tutti i colleghi, definiti in una recente pubblicazione guardie per vocazione, eroi per necessità”.

Pomigliano d’Arco. Giuseppe Alviti premiato per il suo impegno sociale contro il Covid 19

 

 

adsense – Responsive – Post Articolo