Pomigliano D’Arco, minorenne minacciato con la siringa

adsense – Responsive Pre Articolo

Un uomo di 47 anni, a Pomigliano D’Arco, ha minacciato di pungere con una siringa un ragazzo di 17 anni per frarsi consegnare il suo Iphone5. Si tratta di Pietro Sgueglia, 47 anni, già noto alle forze dell’ordine. I Carabinieri della Compagnia di Pomigliano D’Arco lo hanno arrestato per rapina.
Il ragazzo è stata avvicinato dallo Sgueglia con un pretesto e, poi, con la minaccia di pungerlo con una siringa, lo ha costretto a consegnare il suo telefono cellulare. I militari, allertati da una richiesta d’aiuto pervenuta al 112, sono riusciti a rintracciare il rapinatore nei pressi della Circumvesuviana di Viale Impero . L’uomo era ancora in possesso del bottino che è stato restituito al legittimo proprietario, mentre lui è stato portato nel carcere di Poggioreale. una storia che ci insegna molto. Persone del genere possono trovarsi ovunque e i nostri figli, ma anche noi stessi, siamo in pericolo. Occhi sempre aperti.

adsense – Responsive – Post Articolo