Poste Italiane assume, servono circa 1.300 nuovi postini

adsense – Responsive Pre Articolo

Sono previsti molti nuovi posti di lavoro nel 2014 in Poste Italiane per postini e addetti allo smistamento postale, per i prossimi mesi di febbraio e marzo 2014. La ricerca riguarderebbe circa 1.300 postini in tutta Italia, e più precisamente nelle seguenti zone: Nord-Ovest, Nord-Est, Centro (Roma e Lazio), Centro 1 (Toscana e Umbria), Sud (Napoli e Campania), Sud 1 ( Bari, Puglia, Molise e Basilicata), Sud 2 (Palermo e  Sicilia) e Sardegna e Calabria. Le nuove assunzioni in Poste di Italiane offriranno un contratto di lavoro a tempo determinato di pochi mesi con clausola elastica (cioè con formula part-time verticale) e le assunzioni riguarderanno soprattutto personale che non ha mai lavorato prima nell’azienda. Un requisito per candidarsi alla posizione di postino è il possesso di una patente di guida. Per candidarsi è necessario partecipare al processo di selezione che l’azienda effettua analizzando i curriculum inseriti dai candidati nel suo database. Poste Italiane contatterà solo i candidati che riterrà idonei. Per inoltrare il proprio CV nel database dovete visitare la sezione Lavora con noi, del sito di Poste Italiane, registrarvi e compilare il curriculum online che sarà inserito nella banca dati.

adsense – Responsive – Post Articolo