PRATOLA SERRA. Nuova indagine sulla struttura modulare che ospita gli alunni della scuola elementare. “SiAmo Pratola Serra” esprime massima fiducia nell’operato della Magistratura

adsense – Responsive Pre Articolo

Come appreso dal “Quotidiano del sud” di stamattina 28/05/2018, e come comunicato dalla stesso sindaco Emanuele Aufiero nel corso dell’ultimo consiglio comunale del 24 maggio, la Procura di Avellino diretta dal Dott. Rosario Cantelmo, ha disposto una nuova indagine sul modulo scolastico che ospita gli alunni della scuola elementare di Pratola Serra, struttura realizzata in occasione della ristrutturazione dell’istituto “Basile” di via Marano, lavori che sembrerebbero fermi da diversi mesi.

Si apprende che lo scorso 7 maggio i Carabinieri della Compagnia di Mirabella Eclano, agli ordini del Capitano Domenico Signa, avrebbero acquisito documentazione inerente il contratto della struttura modulare.

Struttura che in primo momento era stata noleggiata e successivamente acquistata dall’amministrazione a circa 700 mila euro.

Le indagini sono coordinate dal PM Dott.ssa Antonella Salvatore. Il gruppo di consiliare “SiAmo Pratola Serra” esprime massima fiducia nell’operato della Magistratura e dei Carabinieri che stanno indagando.

(Comunicato Stampa)

adsense – Responsive – Post Articolo