Pratola Serra. “SiAmo Pratola Serra”, il gruppo consiliare devolve le indennità per l’emergenza Covid-19

adsense – Responsive Pre Articolo

Il gruppo consiliare “SiAmo Pratola Serra” ha inoltrato all’Amministrazione Aufiero una richiesta affinché avvenga il taglio delle indennità mensili e dei gettoni di presenza per il sindaco, la giunta e i consiglieri tutti, sia di maggioranza che di minoranza. Va senza dire che il taglio delle indennità suddette andrà ad integrare i fondi già stanziati dal Governo per aiutare i cittadini in difficoltà.
Crediamo che, in questo momento, sia fondamentale la collaborazione e l’aiuto di tutti, a partire dalla classe politica che deve dimostrare vicinanza reale e concreta e non solo istituzionale alla popolazione colpita.
Noi amministratori non possiamo essere da meno rispetto a chi, nonostante la paura, la stanchezza, i timori, le preoccupazioni e le notizie che rimbalzano da una parte all’altra del mondo, continua a vivere l’emergenza coronavirus in prima linea, toccando la malattia ogni giorno con le proprie mani, mettendo a rischio la propria stessa vita, ma pure senza demordere un solo secondo, con il solo obiettivo di salvare i propri pazienti.
Nel frattempo, nel nostro piccolo continueremo a lavorare al fianco di tutti i cittadini, pronti a supportare altre necessità. Crediamo che l’intero gruppo di maggioranza dimostrerà la nostra stessa sensibilità, dimostrando grande senso di responsabilità.
Si tratta di un piccolo gesto di vicinanza verso chi, oggi, si trova in uno stato di necessità sociale, determinato dai disagi relativi all’epidemia da COVID- 19
il gruppo consiliare “SiAmo Pratola Serra”

adsense – Responsive – Post Articolo