Premio Bassa Irpinia 2019, a Giovanni Piccirillo il premio manager dell’anno

adsense – Responsive Pre Articolo

Al dottor Giovanni  Piccirillo, originario di Avella, laureato in Giurisprudenza presso l’Università “Federico II” di Napoli, Master in Gestione del Personale, va il premio Bassa Irpinia 2019 per la categoria Economia per l’impegno lavorativo profuso nella sua azienda con particolare attenzione ai giovani e al ricambio generazionale nel mondo del lavoro. Piccirillo arrivò in Ericsson nel 1997, orientando da subito il percorso professionale verso le relazioni industriali e la legislazione del lavoro – di cui è diventato responsabile a gennaio 2018 -, e contribuendo nel corso degli anni alle più importanti operazioni societarie e di business transformation delle aziende italiane della multinazionale svedese. Dapprima come esclusiva attività, ora solo per passione  è giornalista pubblicista iscritto all’Ordine dal 1992. Tra le altre organizzazioni di rappresentanza extra-aziendale di cui attualmente fa parte, è membro del comitato tecnico-sindacale e del gruppo di lavoro normativo di Asstel-Assotelecomunicazioni, della delegazione trattante il CCNL TLC, del comitato direttivo dell’Agenzia Bilaterale per la Formazione del settore TLC e del gruppo tecnico Lavoro e Relazioni Industriali di Unindustria. Vive a Roma, sposato e padre del piccolo Gabriele, cattolico praticante, impegnato nel sociale.  Il premio sarà consegnato domenica 29 dicembre durante la serata di gala al teatro “Domenico Biancardi” di Avella.

adsense – Responsive – Post Articolo