Premio “Bassa Irpinia 2019” al dolce tipico dell’anno: “la Cassata Avellana” della Pasticceria Pesce

adsense – Responsive Pre Articolo

A Natale la Cassata non può mancare, così come non può mancare un premio per la golosità alla VII edizione del Premio “Bassa Irpinia 2017”. La Cassata è un dolce tipico siciliano che a Napoli arriva da Palermo ogni giorno,  eppure, se volete  mangiare una cassata indimenticabile, di quelle che poi non potrete più farne a meno, allora dovete venire ad Avella, qui, tra i dolci provenienti dalla tradizione, più precisamente quella Irpina, c’è la cassata avellana. Marchio registrato dell’antica pasticceria Pesce, si tratta di un trionfo di dolcezza. Un pan di spagna imbevuto di una bagna al rum farcito con una deliziosa crema di ricotta e nocciole pronto a allietare il palato di molti.

La cassata avellana è una cassata classica nell’interno di ricotta e gocce di cioccolato fondente con un pan di spagna particolarmente soffice ma non presenta il classico marzapane all’esterno, bensì un manto di nocciole tostate, frutto tipico di Avella.

La Pasticceria Pesce ha una storia lunga, una sede prestigiosa e bellissima, un pasticciere innamorato del suo lavoro, Pasquale Pesce, che realizza tante cose buone.  A lui va il premio per il dolce tipico dell’anno, appunto la cassata avellana, che è diventata un prodotto che richiama nella cittadina archeologica durante l’anno tantissimi appassionati del buon gusto, facendo conoscere oltre ai tanti clienti il prodotto tipico della bassa Irpinia che è appunto la nocciola anche le sue bellezze archeologiche e ambientali.Premio Bassa Irpinia 2019 al dolce tipico dellanno: la Cassata Avellana della Pasticceria Pesce

Alla Pasticceria Pesce quindi il premio “Bassa Irpinia 2019” per la Cassata Avellana che sicuramente potrete gustare in assaggio offerto dallo Chef Pasticciere la sera del 29 Dicembre 2019 durante il conferimento del premio che avverrà presso il Teatro Domenico Biancardi di Avella.

adsense – Responsive – Post Articolo