PREMIO “BASSA IRPINIA 2021”. Al funzionario dei beni Archeologici dottoressa Raffaella Bonaudo.

adsense – Responsive Pre Articolo

La giuria della ottava edizione del Premio Bassa Irpinia 2021 comunica la prima “Eccellenza dell’anno” a cui viene assegnato il riconoscimento, che quest’anno per la prima volta non si svolgerà a dicembre ma il prossimo 27 giugno  presso la prestigiosa location del palazzo Ducale di Avella.

Le realtà e i professionisti premiati vengono identificati dalla testata giornalistica attraverso un lungo processo di selezione che ha valutato i risultati di lavoro, la leadership di settore, lo sviluppo strategico e l’internazionalizzazione, con una particolare attenzione agli aspetti legati alla promozione del territorio. Il primo riconoscimento viene assegnato alla dottoressa Raffaella Bonaudo, che quest’anno coincide con l’anno dell’apertura del Museo avellano, e premia la capacità del funzionario di aver saputo rispondere alla sfida, facendo si che nonostante la pandemia, che purtroppo ci assilla da quasi due anni, ha saputo dare un’opportunità di crescita del territorio”.

adsense – Responsive – Post Articolo