“Premio Felix – città di Nola”, tutto pronto per la sedicesima edizione: le “Campane di bronzo” saranno assegnate all’attore di cinema e teatro, Arturo Sepe, e alla gastroenterologa ed epatologa dell’Università Federico II, Filomena Morisco.

adsense – Responsive Pre Articolo

Nola – Il “Premio Felix Città di Nola” giunge alla sua quindicesima edizione. La manifestazione, da sempre promossa dall’ associazione socio – culturale “Gli Innamorati della Festa”, con il patrocinio del Comune di Nola, si svolgerà presso la chiesa dei Santi Apostoli, martedì 13 novembre alle ore 18,30.

Il riconoscimento ha l’obiettivo di valorizzare quanti abbiano, con il proprio talento e le proprie competenze, dato lustro alla città di Nola ed al territorio.

Per quest’anno, la scelta è caduta sull’attore di cinema e teatro, Arturo Sepe, e su Filomena Morisco, docente di Gastroenterologia ed Epatologia all’università Federico II di Napoli-

La “Menzione speciale”, destinata ai talenti emergenti del territorio, sarà consegnata  alla squadra di pallavolo femminile “Nola, città dei Gigli a.s.d” per i meriti sportivi raggiunti, ma anche per il valore del progetto sociale

 Il Premio Felix consiste in una simbolica campana di bronzo, con impresse le effigi di San Paolino, San Felice, e Giordano Bruno, e forgiata dalle maestranze locali della fonderia Del Giudice. Secondo la tradizione, infatti, la campana ad uso liturgico sarebbe stata “inventata” proprio a Nola da San Paolino.

 La manifestazione è inserita all’interno del cartellone dei festeggiamenti in onore di San Felice, primo Vescovo della città. Nel corso di questi anni, tanti sono stati i nomi illustri nel campo della cultura, delle scienze, dell’arte, dello sport, che hanno ricevuto il premio.

I premiati 2018 rappresentano altre due eccellenze del territorio. In particolare, Filomena Morisco, è una delle maggiori esperte delle patologie del fegato con un numerosi studi e ricerche all’attivo, molte dei quali hanno ricevuto il vivo apprezzamento della comunità scientifica.

Arturo Sepe, è ormai un noto attore che soprattutto negli ultimi anni si è affermato al grande pubblico, grazie alla sua partecipazione a numerosi film e fiction, come Gomorra 2, Distretto di Polizia, Squadra antimafia, “Un medico in famiglia” e “Terra bruciata”

A porgere gli indirizzi di saluto sarà il sub – commissario prefettizio, Mario Ambrosanio. A condurre la serata saranno Antonio D’Ascoli e Franco Nappi, rispettivamente, presidente dell’associazione Gli Innamorati della Festa e cerimoniere del Premio.“Anche per quest’anno – afferma il cerimoniere del Premio Felix, Franco Nappi – abbiamo puntato su nomi di qualità che danno lustro al nostro territorio. E’ questo l’obiettivo del Premio che intende fornire momenti in cui le eccellenze nolane possano confrontarsi con la città, per testimoniare le proprie esperienze fornendo così un ulteriore momento di crescita”.

adsense – Responsive – Post Articolo