Pulizie negli ospedali altirpini: Asl e GSI cercano una soluzione

adsense – Responsive Pre Articolo

Si allontana lo spettro dei tagli a danno dei 75 lavoratori ad oggi impegnati nella pulizia e sanificazione degli ospedali di Ariano Irpino, Sant’Angelo dei Lombardi e Bisaccia. Dopo un primo incontro tra i sindacati di categoria Uil, Cisl e Cgil e la GSI che per conto dell’Asl gestisce l’appalto, il confronto si è spostato presso gli uffici dell’Azienda Sanitaria in via degli Imbimbo ad Avellino. Il direttore generale Morgante ha ascoltato le richieste e convocato i tecnici per trovare una adeguata soluzione amministrativa. La GSI si è detta disponibile ad attendere .

“Siamo certo che le ragioni dei lavoratori prima e di chi frequenta quotidianamente gli ospedali altirpini poi- commenta Michele Caso della Uil- prevarranno sulle questioni economiche. È impensabile, ancora di più ora con l’emergenza Covid, tagliare sulle pulizie dei nosocomi”

adsense – Responsive – Post Articolo