QUADRELLE. Condannato a 10 mesi il ladruncolo beccato ieri sera a rubare in un appartamento

adsense – Responsive Pre Articolo

Si è svolta questa mattina presso il tribunale di Avellino, dinanzi al giudice Lezzi, la direttissima del ventenne sorpreso ieri notte a rubare all’interno di un appartamento di una anziana signora di Quadrelle, che non era in casa perché ricoverata in ospedale. Ad accorgersi del furto la figlia che abitava a fianco che nel cuore della notte ha notato le luci accese dell’abitazione della mamma dando immediatamente l’allarme alle forze dell’ordine che intervenute immediatamente lo hanno sorpreso in flagranza. Ammanettato è stato portato nelle camere di sicurezza della Caserma di Baiano in attesa del processo per direttissima. Difeso dall’avvocato Quadrellese Liberato Saveriano è stato condannato a 10 mesi con pena sospesa. Per entrare nell’abitazione ha letteralmente sventrato un balcone cagionando notevoli danni. Il giovane aveva già precedenza per droga.

adsense – Responsive – Post Articolo