QUADRELLE. Ecco come è stato ucciso dalla mamma il neonato di 4 mesi secondo l’autopsia

adsense – Responsive Pre Articolo

E’ morto per i colpi ricevuti alla testa ed al volto. Più colpi diventati fatali, che la mamma avrebbe inferto con un pezzo di legno, un ramo, al suo bimbo di 4 mesi, uccidendolo. E’ lo scenario che sarebbe emerso, confermando l’ipotesi più accreditata dall’inizio, dall’autopsia che il medico legale Emilio D’Oro ha eseguito nel pomeriggio, all’obitorio del Rummo, sulla salma del neonato.

Un gesto terribile che la 34enne lo avrebbe compiuto dopo aver lanciato nel vuoto il piccolo ed averlo seguito, gettandosi di sotto anche lei, con l’intenzione di farla finita. Lui, inerme tra i rovi, avrebbe pianto, ma ciò non avrebbe indotto la donna a fermarsi.

 

adsense – Responsive – Post Articolo