Quadrelle: La Minoranza: “Non sbaglió chi la nominó la piccola Svizzera!”

adsense – Responsive Pre Articolo

“Durante il consiglio comunale noi consiglieri di minoranza abbiamo portato all’attenzione il problema della gestione dei rifiuti. Un problema che ancora quest’anno si riproporrà data la mancata volontà da parte della maggioranza in un cambio di gestione come si è evidenziato nel consiglio. Dire che l’ATO rifiuti ad oggi rappresenterebbe un’ipotetica soluzione, è al quanto una risposta non applicabile e soprattutto ad oggi non veritiera. D’altronde non si spiega come mai gli altri comuni limitrofi hanno indetto gara! Ad oggi Quadrelle ha un costo annuale di ben 220.000 euro con una raccolta media di tre giorni a settimana. Paesi confinanti al nostro che presentano il doppio della nostra popolazione, hanno la raccolta eseguita 6 giorni su 7 e hanno costi annuali pari a meno della metà di ciò che noi paghiamo! Per non parlare della vendita dei rifiuti ciclabili grazie al quale tanti comuni hanno realizzato numerosi progetti! Beh… Che dire?! Tante sarebbero le occasioni per migliorare ma come sempre non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire!”

La Minoranza Consiliare

adsense – Responsive – Post Articolo