QUADRELLE. “Quadrelle Civica” in piazza per il primo comizio con battute al vetriolo tra gli applausi

adsense – Responsive Pre Articolo

La lista n. 2, “Quadrelle Civica” ha tenuto, in via Roma, il primo pubblico comizio, dinanzi a molta gente e tra gli applausi, presente anche quasi tutti gli esponenti della lista n. 1 “Noi Quadrelle – bene comune” che hanno ascoltato con interesse gli avversari.
Tutti gli aspiranti consiglieri si sono presentati agli elettori invitandoli a votare il prossimo 10 giugno la lista n. 2, tutti loro hanno basato i loro discorsi sulla loro gran voglia di fare, di cambiare Quadrelle e di farlo con onestà. Il candidato sindaco, il professor Simone Rozza ha dichiarato che la linea che segue la sua lista è quella della trasparenza nelle decisioni, il loro unico fine è restituire all’intera comunità la sovranità popolare. Rozza ha sottolineato che la sua candidatura è stata una scelta democratica, condivisa dalla sua compagine e da una buona parte dei cittadini quadrellesi. Lui non è un politico, è un insegnante e sostiene una giusta causa, la rinascita del paese. La sua lista non ha mai accettato accordi sottobanco e non lo farà mai. È inutile fare promesse, occorre lavorare, bisogna partire dai dipendenti comunali, motivandoli, purtroppo l’amministrazione comunale ha un deficit di unità lavorative. Lui conosce bene Quadrelle, essendo quadrellese e conosce bene la storia del paese e le sue esigenze contrariamente a quanto sostengono gli altri.

 

QUADRELLE.  Quadrelle Civica in piazza per il primo comizio con battute al vetriolo tra gli applausiQUADRELLE.  Quadrelle Civica in piazza per il primo comizio con battute al vetriolo tra gli applausiQUADRELLE.  Quadrelle Civica in piazza per il primo comizio con battute al vetriolo tra gli applausiQUADRELLE.  Quadrelle Civica in piazza per il primo comizio con battute al vetriolo tra gli applausi

adsense – Responsive – Post Articolo