Quarantena obbligatoria per quelli che giungono dalla Lombardia e altre aree rosse.

adsense – Responsive Pre Articolo

Secondo i DPCM e le ordinanze sindacali, per tutte quelle persone che da ieri si sono messe in viaggio per i loro paesi di origine o altre arre e provenienti dalle nuove zone rosse hanno l’obbligo di comunicare il  loro rientro alle Autorità competenti (uffici comunali e medico di famiglia), rischio è quello di  incorrere in pesanti sanzioni.

La loro provenienza da una zona a rischio, non sapendo se si  infetti oppure no, tenuto conto che possono esserci anche casi di positività senza sintomi, si corre il rischio di mettere in pericolo la salute dei i parenti e dei loro amici.

In questi casi occorre mettersi in quarantena volontaria, rimanendo a casa e, senza nessun rapporto con i stessi parenti.  Chi ha conoscenza  di arrivo di persone dai paesi dell’area a rischio, che non rispetti quanto sopra può comunicare il tutto  alle autorità competenti.

adsense – Responsive – Post Articolo