Quattro giovani nolani tra vincitori del concorso di idee indetto dalla Regione Campania

adsense – Responsive Pre Articolo

Quattro giovani nolani tra vincitori del concorso di idee indetto dalla Regione CampaniaIl gruppo di giovani architetti di Nola composto da Luisa Mauro, capogruppo, Dario Esposito e Daniela Esposito, insieme ad Adriano Stinca, agronomo, lo scorso anno, hanno aderito al concorso indetto dalla Regione Campania “Modelli sperimentali per una pianificazione e una progettazione innovativa: idee per la valorizzazione dei paesaggi campani” scegliendo come area di intervento l’intero agro nolano. Partendo da uno studio del paesaggio a grande scala, per poi concentrarsi su aree ristrette, sono giunti a definire proposte progettuali dettagliate sul territorio che ci circonda. La commissione di giudici del concorso, composta da architetti ed ingegneri, ha selezionato questo progetto tra i 15 vincitori che sono stati premiati presso il Complesso di Santa Sofia a Salerno, nell’ambito della III Rassegna Urbanistica Regionale organizzata dall’Istituto Nazionale di Urbanistica (INU). Il gruppo ha messo in risalto e connesso, una molteplicità di elementi che si possono raggruppare in tre macro categorie: il sistema dei beni storico-culturali, il sistema religioso e dei castelli, il sistema naturalistico e gastronomico. Hanno, inoltre, effettuato una calendarizzazione di tutti questi elementi, a partire dalla stagionalità dei prodotti alimentari e dalla scansione temporale legata alle festività religiose, al centro delle quali occupa un posto privilegiato la Festa dei Gigli di Nola. Auguri ai vincitori.

 

adsense – Responsive – Post Articolo