QUINDICI (AV). “Gesù è più forte della criminalità”, il 2 gennaio con Don Aniello Manganiello

adsense – Responsive Pre Articolo

L’impegno delle associazioni e della chiesa per far vincere la cultura della legalità. E’ il miglior modo di aprire un anno. Con l’impegno in prima linea di quanti hanno a cuore la comunità e in particolare di chi come Don Aniello Manganiello ha praticato la parola di Gesù con sacrificio e passione. Perché chi ben inizia, come si dice spesso e’ a metà dell’ opera. Giovedì due Gennaio. nella Chiesa Madre Maria Santissima Delle Grazie a Quindici  interessante dibattito.  “Ringrazio  i relatori che hanno accettato il mio invito a partecipare  a questa lodevole e ammirevole iniziativa ma soprattutto ringrazio il nostro prete  Don Vito Cucca per suo spirito di guida e di servizio che mette sempre in prima linea al fianco dei nostri giovani e della nostra comunità quindicese perché la luce e il futuro passa attraverso le buone pratiche come concetto di fratellanza solidarietà  uguaglianza e legalità mettendo al centro i giovani che rappresentano il meglio della nostra società  civile”, afferma Peppe Rubinaccio tra gli organizzatori del dibattito.

QUINDICI (AV). Gesù è più forte della criminalità, il 2 gennaio con Don Aniello Manganiello

adsense – Responsive – Post Articolo