QUINDICI (AV) – I carabinieri chiudono un circolo privato dove si giocava d’azzardo.

adsense – Responsive Pre Articolo

I Carabinieri della Stazione di Quindici hanno notificato un provvedimento di sospensione dell’attività per 7 giorni, ex articolo 100 T.U.L.P.S., di un locale circolo privato.

Tale decreto scaturisce dalla proposta avanzata dai Carabinieri che, a seguito di un’attività informativa, avevano avuto motivo di ritenere che in quel locale si giocasse d’azzardo. Quindi, decisi ad intervenire, in una tarda serata dello scorso inverno entrarono nel locale, sorprendendo cinque persone intente a giocare a carte: sul tavolo ancora qualche decina di euro che probabilmente non avevano fatto in tempo ad occultare.

A carico dei predetti scattava il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino in quanto ritenuti responsabili di gioco d’azzardo.

adsense – Responsive – Post Articolo