RATIFICATA LA CONVENZIONE TRA HOUSE HOSPITAL

adsense – Responsive Pre Articolo

Cure palliative, terapia del dolore, prevenzione sanitaria e screening in ambito oncologico e non solo: continua l’opera sul territorio dell’Associazione House Hospital onlus, con la realizzazione di progetti e convenzioni con enti, società scientifiche, istituti di ricerca e ordini professionali. Infatti, l’associazione presieduta dalla dottoressa Rosa Vitiello ha ratificato un’altra importantissima collaborazione, questa volta coinvolgendo l’Ordine degli Psicologi della Campania. Precisamente, è stata sottoscritta, a firma della stessa dottoressa Vitiello e del presidente dell’Ordine, il dottor Raffaele Felaco, una convenzione quadro per promuovere attività di ricerca scientifica, sanitaria, sociale e sociosanitaria nei settori sopracitati. La collaborazione tra i due soggetti, sottoscritta di recente dal dottor Felaco, continuerà e sarà sviluppata anche dal nuovo presidente dell’Ordine degli Psicologi della Campania, la dottoressa Antonella Bozzaotra, eletta pochi giorni fa.

L’Associazione House Hospital, premiata con medaglia d’argento dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, è membro della Federazione italiana delle Associazioni di Volontariato in Oncologia e dell’European Cancer Patient Coalition (l’organismo internazionale che riunisce oltre trecento associazioni di volontariato e di malati oncologici di tutta Europa), e si occupa da oltre un decennio di volontariato, assistenza sociale e sociosanitaria, formazione e tutela dei diritti dei cittadini.

House Hospital, inoltre, è fortemente impegnata nell’applicazione della Legge 38 sul dolore e nell’opera di rafforzamento e di implementazione della rete di cure palliative e della terapia del dolore in Regione Campania, con l’apertura degli Hospice e il coinvolgimento nel settore di varie figure professionali, come gli psicologi, questi ultimi in grado di valutare le problematiche dei pazienti in fase avanzata di malattia e con dolore cronico, delle famiglie e dei caregivers, così da realizzare interventi di counselling sia a livello individuale e sia a livello di gruppo, oltre a fornire supporto agli operatori impegnati a vari livelli nella rete di cure palliative e di terapia del dolore.

adsense – Responsive – Post Articolo