REGIONE CAMPANIA. IL CONSIGLIO APPROVA NUOVO TESTO PER LEGGE VENATORIA

adsense – Responsive Pre Articolo

REGIONE CAMPANIA. IL CONSIGLIO APPROVA NUOVO TESTO PER LEGGE VENATORIA Il Consiglio Regionale della Campania ha approvato nella seduta odierna la proposta di legge relativa alla modifica alla Legge Regionale 26/2012: “Norme per la protezione della fauna selvatica e disciplina dell’attività venatoria in Campania”, dopo che la stessa era stata fatta oggetto di osservazione da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Le modifiche, che hanno recepito le osservazioni della Presidenza del Consiglio dei Ministri in coerenza con le disposizioni della legge quadro 157/92, possono consentire la decadenza del procedimento pendente dinanzi alla Corte Costituzionale e “Recepiscono – ha chiarito il presidente Foglia –  miglioramenti sollecitati dalle Organizzazioni venatorie e Associazioni ambientaliste nell’ambito di una azione condivisa e collaborativa per garantire in modo più puntuale l’esercizio dell’attività venatoria e la gestione programmata della caccia”. Si è detto soddisfatto il presidente della Commissione Agricoltura, Pietro Foglia per la conclusione del  percorso di una legge particolarmente sentita dal mondo venatorio. “Auspico – ha aggiunto Foglia –  che l’approvazione e la serena lettura del testo possano far venire meno cause di ulteriori conflittualità, con ricadute negative per i molteplici interessi coinvolti. Da questa legge – ha poi concluso – scaturiranno facilitazioni per l’istituzione di aziende faunistiche le quali, laddove si realizzeranno, porteranno sicuramente benefici economici ed occupazionali ai territori interessati”.

adsense – Responsive – Post Articolo