Rifiuti zero e cucina contadina, in Campania spesa natalizia “green” con campagna amica

adsense – Responsive Pre Articolo

Tradizione e sostenibilità ambientale nei mercati di Campagna Amica della Campania. Da oggi a domenica Coldiretti apre il periodo delle spese natalizie invitando i cittadini ad acquisti consapevoli, trasparenti e “green”. Tante le iniziative previste per coinvolgere i cittadini alla scoperta del cibo sano e autentico. Domenica 9 dicembre il mercato di Campagna Amica torna in villa comunale a Napoli e presenta i consigli utili per cucinare senza spreco la tipica “minestra maritata”. Il piatto contadino prevede, tra l’altro, l’impiego di verdure di stagione come verza, scarola, spigariello riccio di Napoli, cime di rapa, borragine selvatica, cicoria. Tutti prodotti che, se manipolati male, finiscono per produrre scarti che aumentano il carico di rifiuti urbani. I consumatori potranno chiedere agli agricoltori in vendita diretta i trucchi della nonna per evitare sprechi.

Sempre domenica al parco Pinocchio di Salerno il pescato a miglio zero sarà protagonista al mercato di Campagna Amica. I pescatori della cooperativa Acquamarina daranno vita all’evento “Italiani in tavola” nell’ambito del progetto di valorizzazione del pescato locale promosso dal Ministero delle Politiche agricole in collaborazione con Campagna Amica, Coldiretti Salerno e Salerno Solidale. Durante la mattinata sarà inoltre possibile chiedere consigli utili ai pescatori sugli acquisti, sulla stagionalità dei prodotti ittici e sulle ricette. In provincia di Avellino, a Castelfranci, il giorno dell’Immacolata sarà celebrato da Campagna Amica nella riedizione de “la Notte della focalenzia”, con lo street food contadino intorno al braciere, il più antico social network del mondo, per degustare i prodotti tipici irpini. Fino a domenica a Gioia Sannitica, in provincia di Caserta, Campagna Amica festeggia “Natale con Gioia”. Sempre in provincia di Caserta, nella Reggia di Carditello, Campagna Amica presenta l’accensione degli alberi di Natale con visite notturne al sito storico, degustazioni e vendita diretta. Nel Sannio l’inizio del periodo natalizio è stato festeggiato al mercato Campagna Amica di Benevento con i “dolci contadini”, realizzati con ingredienti del territorio – dalla melannurca alla ricotta, dall’olio extravergine d’oliva alle nocciole, dalla farina di grani antichi al miele – e offerti dagli agrichef degli agriturismi promossi da Coldiretti e Terranostra, per proseguire poi nel fine settimana alla festa del torrone e del croccantino a San Marco dei Cavoti.

In tutti i mercati di Campagna Amica prosegue la raccolta delle firme per la petizione europea #EatOriginal, con la quale Coldiretti chiede all’Unione Europea di introdurre l’obbligo di origine degli alimenti nelle etichette, per proteggere la salute, per prevenire le frodi alimentari e contrastare le pratiche commerciali sleali che danneggiano la nostra economia, per garantire il diritto dei consumatori a compiere acquisti consapevoli.

adsense – Responsive – Post Articolo