Roberta Santaniello: “Tutto si chiarirà come dovuto. Sono serena”

adsense – Responsive Pre Articolo

L’indagine che riguarda Roberta Santaniello, riferimento di primo piano del Pd irpino e dirigente dell’Ufficio di Gabinetto del Governatore Campano Vincenzo De Luca nonché membro della task force di Palazzo Santa Lucia per l’emergenza Covid, indagata dalla Procura napoletana per turbativa d’asta nell’ambito dell’inchiesta sulle gare per la realizzazione dei tre ospedali modulari di Napoli, Salerno e Caserta, ecco una sua prima dichiarazione. “In quei giorni una delle cose a cui pensavo sempre era quando avrei rivisto la mia famiglia, i miei nipoti. Le mie giornate cominciavano alle 7 finivano alle 23 per assolvere al compito affidatomi. Tutto, rischiando la salute, mentre il mondo era chiuso, per aiutare a superare la più  grande emergenza dei nostri tempi e per dare ai cittadini ciò di cui avevano bisogno nel più breve tempo possibile. Oggi la magistratura indaga e ho piena fiducia nel loro lavoro. Tutto si chiarirà come dovuto, sono serena, tranquilla e continuo a lavorare a testa bassa come sempre”

adsense – Responsive – Post Articolo