“Rurbanart”: arte cibo e cultura per la riqualificazione urbana dei borghi rurali . A colle Sannita presentazione del concept a cura di Inward, studio Corvino + Multari

adsense – Responsive Pre Articolo

Rurale, urbano e arte insieme per realizzare spazi multifunzionali nei borghi del Sannio, esaltando cultura e cibo. È il progetto “Rurbanart. Arti Tradizioni Territorio” che sarà presentato sabato 28 dicembre alle ore 16.30 presso la sala consiliare del Comune di Colle Sannita, in provincia di Benevento. Un ambizioso concept di valorizzazione architettonica e promozione artistica dell’identità locale che mette insieme architettura, creatività urbana ad ispirazione rurale e mondo agricolo. La proposta vede il sostegno di Comune e Pro Loco di Colle Sannita, in collaborazione con Coldiretti Benevento.

Dopo le introduzioni del sindaco Michele Iapozzuto e del presidente della Pro Loco Giovanni Colarusso, la visione del breve documentario “Colle: presente, passato e futuro” di Gianpaolo De Siena, Michele Salvezza con musiche di Daniele Mutino farà d’apripista agli interventi di Luca Borriello, direttore INWARD Osservatorio Nazionale sulla Creatività Urbana, sul circuito di street art attivabile nel centro di Colle Sannita a valorizzazione della tradizione rurale, e dell’architetto Vincenzo Corvino, dello studio CORVINO+MULTARI, sullo studio di fattibilità e concept architettonico per edifici dismessi in paese, con particolare attenzione per il centro storico e piazza Flora. Una visione progettuale per immettere nuova bellezza nelle piccole città delle aree interne dell’Alto Sannio. Le conclusioni dei lavori sono affidate a Gennarino Masiello, vicepresidente nazionale di Coldiretti.

Oltre l’analisi sulle possibili nuove destinazioni d’uso e riqualificazioni architettoniche ed artistiche di alcuni stabili in Colle Sannita, la presentazione di Rurbanart vuol essere anche l’inizio di un percorso per stimolare un confronto nazionale sulla creatività urbana “a memoria rurale”. Una street art che recuperi e magnifichi negli innumerevoli paesi italiani la gloriosa tradizione dell’agricoltura, dell’artigianato, della panificazione, dei pascoli, dei boschi e dei tanti altri scenari e valori del passato e del presente, da voltare al futuro nel segno dell’Arte.

INWARD è il primo Osservatorio Nazionale sulla Creatività Urbana e annovera collaborazioni con Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, CNEL, ANCI, Mibact, Comune di Napoli, Google Culture Institute, Film Commission Regione Campania, GESAC Aeroporto Internazionale di Napoli, Fai Fondo Ambiente Italiano, RAI Fiction e tanti altri importanti soggetti pubblici e privati.

  Lo studio CORVINO+MULTARI – tra i tanti riconoscimenti e progetti – è stato insignito della Medaglia d’Oro all’Architettura Italiana della Triennale di Milano per il restauro del Grattacielo Pirelli. Per l’edizione 2020 della Biennale di Architettura di Venezia è stato selezionato con il progetto di rigenerazione urbana in corso di realizzazione: Mantova Hub, finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. “Rurbanart”: arte cibo e cultura per la riqualificazione urbana dei borghi rurali . A colle Sannita presentazione del concept a cura di Inward, studio Corvino + Multari

adsense – Responsive – Post Articolo