Salvatore Alaia: Un primo passo con il Registro dei Tumori,la battaglia continua…

adsense – Responsive Pre Articolo

Avere un quadro completo dei dati relativi alla presenza di patologie tumorali sul nostro territorio rappresenta solo il primo passo per cercare di affrontare con determinazione quel “male oscuro” che continua a distruggere vittime innocenti che lottano ad armi impari per un destino che non lascia alcuna speranza. Ed è per questo che ancora una volta  l’ex Sindaco di Sperone il Dott. Salvatore Alaia non vuole far mancare il suo contributo di idee sapendo bene che il prossimo passo, quello decisivo,riguarda la bonifica del territorio, se veramente si ha a cuore le sorti di intere realtà.   Il Dott. Alaia ,ben cosciente che la Regione Campania può fare ben poco in considerazione delle ingenti risorse finanziarie  necessarie per i relativi interventi, ritiene che il prossimo  governo , con un piano straordinario, debba  farsi carico ,con atti concreti, di interventi rivolti a salvaguardare intere realtà e a tutelare quel diritto sacrosanto che risponde alla salute, sancito dall’articolo 32 della Costituzione. Naturalmente dalle parole ai fatti :  Alaia inizierà il suo calvario( una vera e propria Via Crucis) recandosi costantemente a Roma per cercare ,nel suo piccolo, di sensibilizzare le autorità competenti a prendere posizione rispetto a queste vicende che hanno attanagliato in una morsa  l’intero territorio  Vallo  Lauro-Baianese. E’ chiaro, dichiara Alaia :  ognuno  ha una propria coscienza e una propria sensibilità ma non si puo’ rimanere in silenzio o indifferenti rispetto  a quello che si sta verificando sul nostro territorio; andrò avanti fino in fondo pur sapendo di dover affrontare mille ostacoli.

adsense – Responsive – Post Articolo