SANTA MARIA A VICO: In settimana la riunione della Consulta comunale sicurezza, il sindaco Andrea Pirozzi e l’assessore Giuseppe Nuzzo: «Massima attenzione sul tema, chiederemo maggiore attenzione a Prefetto e Questore»

adsense – Responsive Pre Articolo

Si è riunita in settimana la Consulta comunale sicurezza, presieduta dal sindaco Andrea Pirozzi. Erano presenti l’assessore alla Polizia municipale Giuseppe Nuzzo, l’assessore alle politiche sociali Veronica Biondo, il comandante Vincenzo Piscitelli ed il sottotenente Enzo Morgillo (che ha svolto le funzioni di segretario) per la Polizia municipale, il responsabile del settore Lavori Pubblici, Valentino Ferrara. Assente giustificato il consigliere con delega alla trasparenza, Carmine De Lucia.

Oggetto della discussione, come riferito anche nel corso della riunione dal sindaco Pirozzi, è stato «l’incremento dei furti nelle abitazioni, che mi è stato segnalato dai cittadini; abbiamo assunto in questa sede importanti decisioni: l’ingegnere Ferrara ha comunicato che si è conclusa la procedura di gara: entro il prossimo mese di agosto si prevede l’installazione delle telecamere per monitorare l’intero territorio comunale». A questo proposito l’assessore alla Polizia municipale Nuzzo invita i cittadini «a partecipare al progetto, in rampa di lancio, “Adotta una telecamera”, con la quale ogni cittadino potrà mettere a disposizione un proprio occhio elettronico, da collegare tramite connessione internet, al sistema di videosorveglianza comunale».

«Voglio inoltre rassicurare – prosegue il sindaco Pirozzi – i cittadini che ho disposto un maggiore controllo da parte della Polizia municipale per un presidio costante del territorio nel tardo pomeriggio, orario nel quale maggiormente si verificano episodi criminali, affiancandosi al locale Comando stazione dell’Arma dei Carabinieri». «La problematica della sicurezza dei cittadini – affermano il sindaco Pirozzi e l’assessore Nuzzo – ha la nostra massima attenzione: per questo chiederemo, come già fatto in passato, maggiore attenzione e controllo agli organi preposti, nelle persone del Prefetto e del Questore di Caserta».

adsense – Responsive – Post Articolo