SAVIANO. Ecco la sagra del Cuoppo 2019

adsense – Responsive Pre Articolo

Anche quest’anno, si è tenuto con la XIIª Ediz. l’appuntamento con la Sagra dei “Suoni di..vini e del Cuoppo” a Saviano, organizzato dalle Associazioni: Arci-Masaniello (Pres. Enzo Mauro) e Frastuono (Pres. Nicola Fortunato), con il patrocinio del Comune, della Radio Arci, della Pro-Loco e della Fondazione Carnevale Savianese, nello spazio parcheggio del Comune E. De Nicola, nei giorni 20 e 21 Luglio 2019. Le suddette Associazioni, composte da giovani volontari, hanno offerto un momento di confort e di cordialità ai visitatori che per l’occasione hanno potuto non solo ammirare, gustare, apprezzare e valorizzare le diverse proposte gastronomiche presentate, ma anche di trascorrere qualche ora di sano e spensierato divertimento con la Musica, l’Arte e la Gastronomia Sabato 20 Luglio, il programma ha previsto: l’assaggio delle specialità gastronomiche, come i “mitici cuoppi” che sono stati preparati nelle varie versioni con prodotti di mare e di terra; le ottime pizze fritte con ricotta e salame, i gustosi panini e i primi piatti, il tutto innaffiato dalla birra e da un buon bicchiere di vino profumato e gradevole. La serata del 20 Luglio è stata animata dalla musica popolare dei “Ceneri e Lapilli” in un viaggio folkloristico eseguito con la tammorra napoletana e quella sicula, passando per la tarantella del Gargano e le pizziche Salentine Domenica 21 Luglio Oltre alla Gastronomia, per tutta la mattinata, nella villa Comunale si è svolta l’estemporanea di Pittura “Dipingi il Carnevale”: Concorso di idee che segnerà il manifesto Ufficiale del Carnevale 2020 e per le strade del paese si è diffusa la musica della Street Band del gruppo dell’I.C. di Saviano. Nel pomeriggio spazio per i più piccoli con lo spettacolo “le Guarattelle Napoletane” (Marionette) della bravissima Federica Martina. In serata c’è stato, poi, lo spettacolo dei “tre ladroni”, conosciutissimi nell’Underground Napoletano, le cui sonorità hanno spaziato da un Rockbilly scanzonato e gaudente a un Country dalle linee aperte attraverso un Blues più sommerso e malinconico. Nei testi dei tre giovani musicisti, si sono alternate le musiche in Italiano, Inglese e napoletano, che si sono fusi all’insegna del Politically incorrect. In chiusura l’estrazione finale 2018 dei “Premi della Lotteria”, i saluti e i ringraziamenti da parte degli organizzatori a tutti gli intervenuti. (Pasquale Iannucci)                                                                                                                                                               

adsense – Responsive – Post Articolo