SCAFATI (SA). Recinzione crollata su un’auto in viale della Gloria, allarme di Scafati Arancione: “La città cade a pezzi e la manutenzione delle strade è inesistente”

adsense – Responsive Pre Articolo

“L’incidente avvenuto in viale della Gloria dimostra che questa amministrazione non è in grado di garantire la manutenzione, né ordinaria, né straordinaria, delle proprie strade. Non possiamo accettare che questa città cada a pezzi”.

Così il gruppo Scafati Arancione commenta quanto accaduto nella zona adiacente l’area mercatale, dove una recinzione ha causato gravi danni a un’auto che in quel momento si trovava parcheggiata. “Sono immagini inaccettabili, che non fanno bene alla collettività e minano ogni possibile fiducia  verso l’operato di questa amministrazione. Ricordiamo bene le promesse fatte in campagna elettorale dall’attuale sindaco e i suoi fedelissimi. Pensiamo alle grandi opere, ma non esiste una cultura della manutenzione per un città che, proprio come per la recinzione, dimostra di cadere a pezzi con un accenno di maltempo. Poteva verificarsi una tragedia e solo il caso l’ha evitata. Per il Comune si profila l’ennesimo contenzioso legale contro un automobilista a cui va la nostra solidarietà. Nessuno dovrebbe pagare per gli errori commessi dalla classe politica”.

adsense – Responsive – Post Articolo