SCANDONE AVELLINO. Rinuncia all’Under 13, ammenda per la società e inibizione per Santoli.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Redazione sportiva

La Scandone per via della rinuncia a partecipare al Campionato Under 13 maschile, previsto come obbligatorio,  viene sanzionata con un’ammenda di 1200 euro, inoltre per l’amministratore unico Santoli c’è l’inibizione  fino al 7 febbraio 2020. Qui sotto il provvedimento della Fip Campania.

” Il Giudice Sportivo Regionale, preso atto della rinuncia al Campionato Under 13 Maschile Elite, pervenuta dalla Società 000204 S.S. Scandone Avellino, letti gli articoli 54 comma 2 del Regolamento di Giustizia e 13 del Regolamento Esecutivo Gare (nella versione attualmente vigente), per questi motivi, ha deciso di comminare alla Società 000204 S.S. Scandone Avellino l’ammenda di euro 1200,00 secondo quanto previsto dalle norme dell’anno sportivo 2019/2020 e l’inibizione fino al 07/02/2020 del sig. Santoli Gerardo, nella qualità di Amministratore Unico della predetta Società”.

adsense – Responsive – Post Articolo