Scherma, la pol. Podjgym PuntoNetto Avellino in grande evidenza ad Eboli

adsense – Responsive Pre Articolo

Scherma, la pol. Podjgym PuntoNetto Avellino in grande evidenza ad EboliSi è conclusa la tre giorni della gara interregionale di scherma valevole per il gran premio giovanissimi svoltasi al Palasele di Eboli, che prevedeva le finali per le nazionali che si svolgeranno a Riccione  il maggio prossimo. Bilancio parzialmente positivo per la polisportiva Podjgym PuntoNetto Avellino che fin dalla prima giornata di gara, venerdì 13, con la sciabola si era messa in mostra con Festa Francesca categoria Allievi/Ragazze nona al termine della classifica dei gironi, Alvino Antonio, categoria Maschietti, 11º al termine della classifica dei gironi e Russo Domenico categoria Allievi 20º.  Non brillavano invece per  la categoria giovanissimi Ricci Massimo, solo 40º, e Tucci Alessio piazzatosi al 49º posto. Il secondo giorno di gara, sabato 14, per la spada buona prova di Iommazzo Alessia, nella categoria allieve, la giovane  si aggiudicava un importantissimo 40º posto. Bella anche la prova di D’Angelo Sonia che riusciva a posizionarsi al 40 posto. Nell’ultima giornata di gara per il fioretto, domenica 15, sono scesi in pedana nell’ordine: Russo Domenico per la categoria allievi che si posizionavano alle 25 posto della classifica provvisoria, bella anche la prova di Stefania Vozella categoria Bambine, che regalava un podio, già assegnato per una imprecisione nell’ultima diretta. Grande prova di Matteo Isernia, che riusciva a mettersi in grande evidenza nell’ultima diretta perdendo con il primo in classifica per 10 a 8 dopo aver condotto l’assalto fino alla fine. Per la stessa categoria giovanissimi Acunzo Flavio non riusciva ad entrare in gara e si posizionavano al 50 posto. Bella anche la prova di Ciro Gaia, categoria bambini, proveniente dal vivaio Forino che riusciva ad aggiudicarsi anche lui la qualificazione per le nazionali di Riccione  posizionandosi al 25º posto. Non del tutto soddisfatto lo staff tecnico della polisportiva Podjgym PuntoNetto Avellino che in questo ultimo mese prima delle finali di Riccione sicuramente cambierà qualcosa negli allenamenti per dare maggiore attività agli atleti durante le parti finali delle gare. Il presidente nonché Maestro Carmelo Alvino ha elogiato i ragazzi e il bel lavoro tecnico svolto da tutto lo staff tecnico in  particolare da Francesco Lungo, responsabile del fioretto e di Giovanni Falzo quale responsabile della spada nonché dei giovani tecnici emergenti quali Alessandro Liotti e Antonio Falzo.

adsense – Responsive – Post Articolo