SCISCIANO. POL. VIRIBUS UNITIS 1917 – LA NUOVA VAPOR DOMICELLA (MARZANO) 1-5. Prima del fischio finale accade l’irreparabile

adsense – Responsive Pre Articolo

Partita senza storie a Scisciano (NA), dove la squadra di calcio ospite, la Nuova Vapor Domicella (di Marzano)  in appena 15 minuti e già in vantaggio di due reti, con Cappelluccio ed un autorete poi. In una  delle rare occasioni capiate ai locali arriva il gol del 1-2 grazie ad un errore difensivo degli ospiti che poi  si riportano subito nuovamente avanti di due reti grazie al gol del Bomber Sepe C.  Nella ripresa al 65 minutola squadra del Vallo di Lauro segna il quarto gol realizzato da Addeo S., che tra l’altro era appena entrato da qualche minuto, in pieno recupero al 93 minuto  arriva il quinto gol ancora realizzato da bomber Sepe che viene scalciato dopo la realizzazione da un avversario, c’è poi una mini invasione che causa un accenno di rissa che induce l’arbitro a fischiare anzi tempo la fine della gara  e successivamente a chiamare i Carabinieri. Un dirigente della squadra ospite. Stefanile, rammaricato per l’accaduto dichiara: “a Nome della società esprimo tutto il rammarico dell’accaduto e ci tengo a precisare che a provocare il tutto sono stati i locali della Viribus, i nostri ragazzi hanno reagito solamente per proteggere i compagni aggrediti, a mio modo il calcio e tutt’altra cosa non ha bisogno di risse o di violenza ma di divertimento e fair play, le squadre devono essere rivali solo sul campo, premesso ciò per la Nuova Vapor la partita e finita 1-5 risultato deciso dal campo, ritengo che sarebbe ingiusta una decisione diversa in quanto non siamo stati noi a provocare l’accaduto, già fin da ora annuncio che in caso di decisione diversa dall’omologazione del risultato maturato sul campo ed in particolare in caso di eventuale sconfitta decisa dal Giudice Sportivo ci opporremo in tutti i modi nei gradi e nelle forme previste dalle norme federali in materia di giustizia sportiva, concludo con un appello alla FIGC Campania ed all’AIA chiedendo per le prossime partite arbitri più maturi ed esperti in quanto riteniamo che gli arbitri designati attualmente sono troppo giovani inesperti e subito si intimoriscono, infatti ieri con un arbitro più maturo di età le cose sarebbero andate in modo diverso in pratica avrebbe adottato semplicemente provvedimenti disciplinari ai coinvolti senza sospendere la partita e senza l’intervento delle forze dell’ordine”.

adsense – Responsive – Post Articolo