Scomparsa Gianluigi Russo, il Sindaco di Mercogliano: “non mollo, sono convinto che sia vivo”

adsense – Responsive Pre Articolo

Quindici giorni di silenzio assoluto sulla scomparsa del giovane Gianluigi Russo che ormai manca da oltre un mese dalla sua Mercogliano. La famiglia è angosciata, ma continua a sperare che qualcuno possa far squillare il loro telefono per dire di aver visto il loro ragazzo vivo e vegeto. In realtà i genitori sperano che sia lo stesso Gianluigi a farsi vivo. Anche il Sindaco di Mercogliano, Massiamiliano Carullo, non si arrende. Dice: “dobbiamo sostenere la famiglia. Io non mollo, sono sempre convinto che il ragazzo è vivo e prima o poi farà ritorno a casa. Ogni mattina mi reco a casa di Gianluigi per dare un conforto morale alla famiglia”. Sulla vicenda si aspettano risvolti. Al momento le indagini non hanno riscosso esito positivo e con le temperature gelide di questi giorni tutto diventa più difficile.

adsense – Responsive – Post Articolo