Scomparsa nel 2009, ritrovata mummificata nella casa al mare

adsense – Responsive Pre Articolo

Una donna di 86 anni di Pozzaglia Sabina, in provincia di Rieti, è stata ritrovata senza vita questa mattina in un appartamento di via Vezzola a Martinsicuro.
L’anziana, Marisa Cristante, era scomparsa dal 2009, con denuncia però formalizzata presso la Questura di Rieti due anni dopo. Per assenza di qualsiasi parente, l’attività di ricerca non aveva dato alcun esito sino a quando non si è accertata la proprietà dell’abitazione di Martinsicuro, grazie ad una segnalazione del sindaco di Pozzaglia Sabina.

Agenti della squadra mobile di Rieti e Teramo sono entrati all’interno dell’appartamento con l’aiuto dei vigili del fuoco, facendo poi la scoperta. Il corpo dell’anziana era ormai mummificato.

Sul posto anche la polizia scientifica per i rilievi del caso.

Il magistrato di turno ha disposto la rimozione della salma, trasferita presso l’obitorio del Mazzini di Teramo.

adsense – Responsive – Post Articolo