Secondo appuntamento con Maggio dei Castelli a Bagnoli Irpino

adsense – Responsive Pre Articolo

AVELLINO. Prosegue con la tappa di sabato 11 maggio a Bagnoli Irpino, il meraviglioso viaggio tra le bellezze antiche dell’Irpinia e la storia del territorio, attraverso l’iniziativa Maggio dei Castelli, promossa dalla Commissione Cultura dell’Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Avellino. La prima tappa, che si è svolta il 1 maggio ad Avella, ha già visto una grande partecipazione alle visite guidate, segnale positivo e propositivo per la volontà dei cittadini di conoscere e valorizzare il territorio.

L’architettura dei castelli è legata alla tradizione, a quei luoghi in cui si narra e si interpreta la nostra storia.

L’obiettivo della Commissione Cultura – afferma Eleonora Dionisioè quello di recuperare la memoria del territorio irpino e di valorizzare i manufatti e il contesto ambientale e paesaggistico che li accoglie”.

L’appuntamento è per l’11 maggio alle 15.30 in Largo Castello per dare inizio alla visita al Castello Cavaniglia e ai resti di antiche Fortificazioni Medievali. A seguire, alle ore 17.00, ci sarà una tavola rotonda negli spazi del Castello a cura dell’Istituto Italiano dei Castelli per parlare di promozione e per programmare iniziative volte alla valorizzazione e al riuso dei castelli.

Dopo Bagnoli Irpino – afferma entusiasta il presidente dell’Ordine degli Architetti PPC Erminio Peteccasi proseguirà il 19 maggio verso Torella dei Lombardi (Fontana Monumentale, Mulino, Castello Ruspoli-Candriano) e il 25 maggio finiremo il tour con Gesualdo (Convento Padri Cappuccini, Chiesa San Nicola, Complesso Pisapia-Mattioli, Castello medievale).

 

 

adsense – Responsive – Post Articolo