SENERCHIA (AV) – Combustione illecita di rifiuti: i carabinieri denunciano due persone.

adsense – Responsive Pre Articolo

I Carabinieri della Stazione di Senerchia hanno denunciato due persone del luogo, ritenute responsabili di Combustione illecita di rifiuti.

Nello specifico, a Senerchia, nel corso di un servizio finalizzato alla verifica del rispetto delle disposizioni emanate dal Governo per il contenimento della diffusione del Coronavirus, i Carabinieri notavano del fastidioso fumo, particolarmente denso e acre, che rendeva l’aria irrespirabile.

Gli operanti, dopo aver individuato l’esatto punto in cui era stato appiccato il fuoco, hanno identificato i presunti responsabili che, in area demaniale, avevano accumulato e dato fuoco a cartoni, materiale plastico e materassi al fine di smaltirli illecitamente.

Alla luce degli elementi di colpevolezza raccolti, nei confronti dei due soggetti è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

adsense – Responsive – Post Articolo