Si chiude in bagno e fuma una sigaretta sul volo, 30enne nei guai

adsense – Responsive Pre Articolo

Scompiglio nel volo Napoli-Liverpool dove una passeggera di 30 anni ha generato momenti di agitazione tra le altre persone che stavano viaggiando e il personale presente sull’aereo easyJet. La donna si sarebbe chiusa in bagno a fumare dopo aver avuto, presumibilmente, un attacco d’ansia.

Secondo quanto riporta Dagospia la donna durante il volo avrebbe iniziato ad avere un atteggiamento irrequieto: ha iniziato a tremare, non riusciva a restare seduta al suo posto, fino a quando non è stata vista correre verso il bagno. La donna a qual punto si è chiusa nel piccolo vano e dopo poco tempo si è iniziata a sentire in tutto il velivolo una forte puzza di fumo.

Il personale di volo ha provato a far uscire la donna in ogni modo, senza però avere esito positivo. Dopo l’atterraggio è stata chiamata la polizia che ha scortato la 30enne fino a terra.

adsense – Responsive – Post Articolo