Si toglie la vita con un colpo di fucile in bagno. Tragedia in Irpinia, comunità sotto shock

adsense – Responsive Pre Articolo

L’episodio è avvenuto nella serata di ieri a Summonte, dove poco dopo le 19.30 un uomo di 58enne  si è tolto la vita sparandosi un colpo di fucile dopo essersi rinchiuso nel bagno di casa. A sentire lo sparo è stata la figlia, che  al momento si trovava in casa ed ha immediatamente chiamato l’ambulanza ma gli uomini del 118 giunti sul posto non hanno potuto fare altro che constatare la morte dell’uomo, che era dipendente di Irpiniambiente, e molto conosciuto in paese lasciando la comunità sotto choc. Non si conoscono i motivi che hanno portato l’uomo a compiere l’insano gesto.

 

adsense – Responsive – Post Articolo