Sibilia (M5S) rinviato a giudizio per vilipendio a Napolitano: “Il mio non era un giudizio su onorabilità del Presidente della Repubblica”

adsense – Responsive Pre Articolo

Dichiarazione del Sottosegretario all’Interno Carlo SIBILIA.  Con riferimento alla notizia del rinvio a giudizio per vilipendio, il Sottosegretario Carlo Sibilia precisa che: “Si tratta di un fatto risalente al 2014. Parliamo della denuncia di un privato cittadino che verrà dibattuta nelle sedi opportune. Dal canto mio, per opportunità e correttezza, dico solo che ho fiducia nella magistratura”. E conclude: “Da sempre sono a difesa delle istituzioni. Il mio era un giudizio politico e nulla aveva a che fare con il ruolo e l’onorabilità della carica del Presidente della Repubblica”.

adsense – Responsive – Post Articolo