Sirignano. Continua la beffa: ancora isolato dalla FIBRA di TIM.

adsense – Responsive Pre Articolo

Le rotture di strada – non solo di quelle – di qualche anno fa, avevano fatto sperare che finalmente anche Sirignano potesse essere raggiunto dalla veloce FIBRA di TIM e, soprattutto, di dare finalmente l’addio alla vecchia ADSL che, spesso, dà l’impressione di essere addirittura più lenta dei vecchi sistemi analogici. E così succede che uno studente di Sirignano che debba prenotarsi via internet a un’attività didattica a numero chiuso finisce per rimanere sempre escluso, a causa della lentezza assurda della “normale” ADSL. E succede pure che , chi voglia partecipare a un webinar o a una teleconferenza debba come minimo, trasferirsi da qualche amico a Mugnano o a Baiano.

Eppure, a più riprese, TIM ha assicurato che la FIBRA sarebbe stata attivata anche a Sirignano. E’ stato detto a fine dicembre 2018, e poi a marzo, e poi ad agosto, e poi a settembre.

Insomma, la beffa continua. Eppure le cabine adatte (quelle con “cappuccio rosso”) ci sono, e i collegamenti pure.

E’ vero che a Sirignano non ci sono Banche da servire e grandi industrie, ma anche i semplici cittadini hanno diritto ad avere un servizio ormai indispensabile.

Una cosa è certa: la nostra redazione è tempestata di telefonate che lamentano tale incresciosa situazione e sempre più utenti minacciano di passare ad altri operatori, anche di telefonia mobile.

Invitiamo perciò i vertici dell’Azienda a far conoscere ai nostri lettori se e quando anche Sirignano sarà ritenuto degno di avere internet veloce, e, facendoci portavoce dei nostri lettori, i politici del nostro territorio ad attivarsi in tal senso.

adsense – Responsive – Post Articolo