SIRIGNANO. I firmatari del documento: “La nostra non è una sfiducia a Colucci ma un invito a rispettare gli accordi”

adsense – Responsive Pre Articolo

Dopo il  clamore procurato in paese ieri per la comunicazione ai mezzi di stampa di un documento  a firma di sei degli otto consiglieri di maggioranza che regge le sorti del comune di Sirignano, questa mattina si cerca di buttare acqua sul fuoco. Ad intervenire e uno dei sei firmatari, Giuseppe Del Mastro che afferma: “I consiglieri comunali sottoscrittori del comunicato stampa diramato ieri, sabato 12 gennaio, tranquillizzano la cittadinanza, in quanto quel documento non vuole essere una sfiducia al sindaco Colucci ma solo un invito a rispettare gli accordi politici-amministrativi concordati, in modo particolare se dichiarati in consiglio comunale”.

A quanto sembra, il consigliere Del Mastro fa particolarmente riferimento alla revoca delle deleghe ritirate in consiglio comunale dal primo cittadino e non ancora ridistribuite, cosi come il sindaco aveva affermato.

adsense – Responsive – Post Articolo