SPERONE. Canoni dell’acqua in riscossione, il comune chiede il pagamento degli anni 2017-18

adsense – Responsive Pre Articolo

In questi giorni i Cittadini del piccolo paese della Bassa Irpinia, stanno ricevendo le bollette relative al servizio idrico dall’anno 2017 e 2018. Non si conosce il motivo ma sta di fatto che dal 2017 ad oggi non vi è stata regolare fatturazione e così a distanza di poche settimane sono stati inviati i canoni degli anni 2017-2018 e mancano all’appello ancora quelle del 2019 e dell’anno scorso. In questi tempi di crisi, a causa soprattutto del COVID, molti cittadini  sperano ora in un intervallo di tempo più lungo per i pagamenti degli anni successivi.

adsense – Responsive – Post Articolo