SPERONE e AVELLA. Il 1 e 2 Novembre cimiteri chiusi e non solo

adsense – Responsive Pre Articolo

Dopo Avella, con l’ordinanza di ieri del sindaco Biancardi che tra le limitazioni fissava la chiusura del cimitero avellano fino al 2 novembre, anche Sperone opta per la chiusura per il 1 e il 2 Novembre, il tutto per impedire gli assembramenti e quindi la diffusione del coronavirus nei giorni di maggiore afflusso. Il comune di Sperone vieta a partire da oggi e fino al 2 novembre anche qualsiasi manifestazione sul territorio comunale di ogni genere oltre alla chiusura al pubblico degli uffici comunali non essenziali, la sospensione di tutte le attività sportive amatoriali e professionali e ancora le attività dei circoli ricreativi.

Anche il sindaco di  Baiano si è allineato alle decisioni dei suoi colleghi di Avella e Sperone sulla chiusura del cimitero comunale e potrebbero farlo anche i restanti sindaci del mandamento.

adsense – Responsive – Post Articolo