SPERONE. Lo chef Nicola Pignatelli delizia l’assessore Caputo

adsense – Responsive Pre Articolo

Qualche giorno fà l’assessore campano all’agricoltura, Nicola Caputo, nell’ambito dell’Agrin Tour ha fatto tappa nella magica Costiera Sorrentina, splendida terra di agrumi, di colori, di profumi e di sapori, e di tanto buon cibo, circondata da un panorama mozzafiato, ha fatto sosta a Punta Campanella per incontrare il celeberrimo e stellato chef Alfonso Iaccarino. Una vera istituzione della cucina italiana conosciuto e apprezzato in tutto il mondo, titolare del famoso ristorante di Sant’Agata sui due Golfi “Don Alfonso”, un uomo innamorato della sua terra, con tante idee innovative e progetti per il futuro, titolare anche di un’azienda agricola “Le Peracciole” che sorge in un luogo a dir poco stupendo e unico, sull’estrema punta della penisola sorrentina di fronte  a Capri e con una favolosa vista sui Faraglioni. Nella visita al relais & chateaux l’assessore si è soffermato con l’intero staff, e in particolare con il suo giovane allievo, lo chef irpino, nostro conterraneo, Nicola Pignatelli di Sperone, il quale ha dato adito alla sua bravura preparando un ottimo risotto, apprezzatissimo, ricevendo i complimenti, e gli auguri di un futuro radioso e ricco di prestigiosi traguardi.

SPERONE. Lo chef Nicola Pignatelli delizia lassessore Caputo SPERONE. Lo chef Nicola Pignatelli delizia lassessore Caputo

adsense – Responsive – Post Articolo