Strage Lauro: Aschettino capace di intendere e volere

adsense – Responsive Pre Articolo

Domenico Aschettino, autore della strage di lauro della scorsa estate, è stato giudicato capace di intendere e volere. E’ quanto risulta dalla perizia psichiatrica eseguita sul pluriomicida di Lauro e presentata ieri mattina dal consulente tecnico Antonello Crisci.
Aschettino, ex guardia giurata di 40 anni, uccise a colpi di pistola, lo scorso 25 agosto, Vincenzo Sepe, la figlia Carolina e la suocera Bettina Crisci. Carolina è deceduta qualche mese fa dopo aver dato alla luce, dal coma, la sua bambina.
Il perito non ha riscontrato alcuna infermità mentale.

adsense – Responsive – Post Articolo