Strage sull’A16, la Procura nomina un altro perito

adsense – Responsive Pre Articolo

Strage sullA16, la Procura nomina un altro peritoLa Procura di Avellino ha nominato un nuovo perito nell’ambito delle indagini relative all’incidente del bus sull’A16 avvenuto lo scorso 28 luglio e precipitato giù dal viadotto Acqualonga di Monteforte dove persero la vita 40 persone. Il consulente nominato è Vittorio Giavotto, docente del Politecnico di Milano che affiancherà gli altri tre periti di ufficio: Alessandro Lima, Andrea Demozzi e Lorenzo Caramma. Giavotto svolgerà ulteriori accertamenti, dopo quelli effettuati nel corso dell’incidente probatorio conclusosi alla fine di agosto, sulle barriere protettive installate sul viadotto e consegnerà i risultati entro la fine di ottobre.
Quattro sono anche i consulenti nominati dalla società Autostrade: Francesca La Torre, Alessandro Ranzo, Lorenzo Domenechini e Stefano Anghileri. Le indagini condotte dal procuratore Rosario Cantelmo e dal pm Armando Del Bene, ipotizzano il reato di omicidio colposo plurimo e disastro colposo nei confronti di cinque dipendenti della società e di Gennaro Lametta, il titolare della Mondo Travel proprietario del bus.
Nei giorni scorsi, la Polstrada di Avellino ha anche acquisito dalla Motorizzazione Civile di Napoli tutta la documentazione relativa ai controlli e alla manutenzione straordinaria del mezzo per verificare la loro corrispondenza con gli accertamenti compiuti sui resti del bus.

adsense – Responsive – Post Articolo