Striscioni contro De Cesare allo Stadio Partenio Lombardi.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Redazione sportiva

Monta la rabbia per la questione Sidigas. Scandone ormai fuori dal basket, per il calcio si fa dura. C’è stato un incontro tra Mario Dell’Anno e il Sindaco Festa, si attende il 12 luglio ma molto probabilmente il giudice si riservera’ nell’udienza fallimentare. I tifosi irpini  dopo la scorsa estate contrassegnata dalla salvezza sul campo in Serie B e dalla ripartenza in Serie D pensavano di aver trovato in De Cesare la persona giusta per risollevare il calcio. E invece dopo la vittoria del girone e del tricolore, silenzio di tomba ma iscrizione in Lega Pro. Al peggio non c’è mai fine, società sportive in vendita. Almeno secondo il comunicato. L’unica cosa certa e’ che la crisi e’ nera. Anche De Cesare ormai e’ stato scaricato dalla piazza e gli striscioni sono eloquenti.

adsense – Responsive – Post Articolo