Studentessa tenta il suicidio, è grave Coltellate all’ addome e alla gola. E’ in rianimazione

adsense – Responsive Pre Articolo

(ANSA). Ha tentato di uccidersi vibrando a se stessa tre coltellate, due all’addome e una alla gola. Una studentessa universitaria di 25 anni di Fisciano (Salerno) ha tentato il suicidio pugnalandosi più volte. La giovane, che frequenta la facoltà di Medicina all’Università degli Studi di Salerno, è stata trovata da un familiare che ha allertato il 118. Operata d’urgenza dai medici dell’ospedale “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno, al momento è stata trasferita nel reparto di Rianimazione.  Le sue condizioni di salute sono molto gravi. La giovane ha una grave lesione epatica e gravi lesioni addominali, oltre alla ferita al collo. La studentessa non ha lasciato alcun biglietto. Alla base del gesto disperato – secondo fonti investigative – vi sarebbero crisi depressive.

adsense – Responsive – Post Articolo